Magliette Blaxploitation

Sostieni i neri americani e mostra il tuo sostegno contro lo sfruttamento nero con le collezioni di t-shirt Blaxploitation!

Questa collezione è per coloro che sono fortemente contro lo sfruttamento nero da parte dei suprematisti bianchi e si schierano con orgoglio contro l'indiscriminato razzismo!

Il movimento Blaxploitation è emerso all'inizio degli anni '1970. Il primo film riconosciuto da Blaxploitation è stato il 1971 di Melvin Van Peebles, “Sweet Sweetbacks BaadAsssss Song”. Il film X-rated ha recitato un nome di prostituta maschio Sweetback. In questo film, Sweetback evade la stazione di polizia ed esprime la sua antipatia per l'autorità bianca.

Dopo che questo film è diventato un grande successo, Hollywood ha iniziato a fare film con tutti i cast neri uno dopo l'altro. Ci sono stati film prodotti come "Shaft", che ha interpretato il James Bond nero e "Super Fly", che era il famigerato spacciatore di cocaina. Sebbene ci fossero molti neri che erano entusiasti di questo nuovo movimento, c'erano anche alcuni che si opponevano fortemente ai film di Blaxploitation. Alcuni neri ritenevano che i film di Blaxploitation rappresentassero gli afroamericani in cattiva luce e incoraggiassero gli stereotipi negativi.

Solo una settimana prima dell'articolo di Newsweek Magazine, Blacks vs. Shaft è stato pubblicato, alcune organizzazioni per i diritti civili a Los Angeles, California, si sono riunite per formare il gruppo Coalition Against Blaxploitation. L'obiettivo principale del gruppo CAB era quello di produrre i propri film che ritenevano fossero buoni film accettabili e di fare in modo che Hollywood smettesse di produrre film di Blaxploitation. Molti dei manifestanti del film Blaxploitation hanno ritenuto che i film si svolgessero solo nel centro della città e si concentrassero su spacciatori di droga, magnaccia e sicari. Molti manifestanti odiavano anche il linguaggio usato nei film. Gli uomini neri hanno cominciato a riferirsi all'uomo bianco come "l'uomo" durante questa era. Il 28 agosto 1972, il Newsweek Magazine pubblicò un articolo in cui diceva che non è un caso che i neri si riferiscano all'uomo bianco come "l'uomo". I neri che erano contrari ai film di Blaxploitation sentivano che chiamare l'uomo bianco, "l'uomo", nei film neri mostrava la rabbia repressa di una comunità relativamente impotente.

Blaxploitation è probabilmente una delle migliori epoche del cinema nero fino ad oggi. Al suo apice tra il 1970 e il 1979, questi film rappresentavano la fuga di cui i neri americani avevano bisogno dal clima politico molto reale e inquietante dell'epoca. Il pubblico nero degli anni '70 ha atteso con impazienza i film di blaxploitation nello stesso modo in cui ho perso la testa quando ho sentito dell'uscita di Black Panther. La rappresentanza conta. Tutti vogliono vedere se stessi rappresentati e questo era importante negli anni '70 come lo è ora. Allora, cos'è il blaxploitation? In superficie pensa agli afro, ai cappotti di visone, alle anime siste, ai cattivi fratelli e alle battute piuttosto banali. Può rientrare nel crimine, nel dramma, nella commedia o nell'orrore, lo chiami, ma era così speciale perché i film blaxploitation erano sempre incentrati sui neri che prendono a calci in culo.

Blaxploitation ha funzionato perché non hanno semplicemente lanciato a caso un personaggio nero in un mondo bianco. Questo era il loro mondo. I personaggi stavano interpretando le fantasie che i neri non potevano vivere nella loro vita reale. Cospargi di rumori terribilmente soprannominati "pow" e "thwack", un po 'di musica funk e una trama sulla vendetta e il combattimento "The Man" e ti sei procurato un film blaxploitation. Sì, il genere divide ancora il pubblico fino ad oggi, ma nessuno può negare la sua importanza nel canone della cultura pop afroamericana. Invece di aspettare che la Hollywood bianca desse ai creatori neri un in, blaxploitation ha detto "fanculo" e ha scolpito il proprio spazio nel cinema.

A un livello più profondo, il cinema blaxploitation era rivolto a un pubblico nero per guadagno commerciale (da cui il nome discutibile). I film erano economici da produrre e guadagnavano molto capitale. E sebbene il culmine del blaxploitation fosse negli anni '70, il genere vive ancora oggi. BlacKkKlansman di Spike Lee ha tutti i tropi di qualsiasi buon film di blaxploitation. In effetti Spike Lee è uno dei pionieri del cinema post-blaxploitation. Porta tutti gli elementi migliori del genere e tralascia tutti i pezzi leggermente problematici.

FAQ

Che cosa è Black Power Clothing?

Black Power Clothing è il numero uno Black Power e il marchio di abbigliamento nero americano e abbiamo combattuto contro l'oppressione sin dalla nostra creazione nel 2014!

Quando riceverò il mio ordine?

Gli ordini vengono inviati da 3 a 5 giorni lavorativi da UPS dagli Stati Uniti o dall'Inghilterra, a seconda di dove si effettua l'ordine. La spedizione è gratuita ovunque e riceverai un link di tracciamento via e-mail non appena l'ordine verrà spedito in modo da poterlo seguire dal vivo!

Di che materiali sono fatte le felpe e le magliette?

Sono tutti in cotone al 100% in quanto è il tessuto perfetto per stampare splendide grafiche e li rende il più morbidi e confortevoli possibile.

Qual è la tua politica di reso e cambio?

Per favore contattaci a contact@blackpower.clothing se c'è qualche problema con il tuo ordine e faremo di tutto per renderlo giusto per te!

Quali opzioni di pagamento sono disponibili?

Accettiamo pagamenti tramite Paypal, puoi pagare utilizzando la tua carta di credito con la piattaforma Paypal o utilizzare il tuo saldo Paypal.